Corso Comunicazione persuasiva

Corso Comunicazione persuasiva

Comunicare efficacemente con colleghi della stessa funzione o di funzioni organizzative diverse, in situazioni di interazione diretta o mediata da strumenti di diversa natura (cartacei, informatici), permette di ridurre le aree di conflitto favorendo un clima pro-attivo. In quest’ottica, il corso di Comunicazione persuasiva fornisce un insieme di competenze il cui impiego può avere ricadute favorevoli sull’operatività aziendale, in termini di riduzione dello stress, degli errori e delle incomprensioni, e di conseguenza, ottenere una maggiore produttività.

Comunicazione persuasiva: ottenere risultati migliori

Quali sono le conoscenze necessarie per la Comunicazione persuasiva?

  • Rapportarsi con i colleghi in modo positivo, tenendo conto della posizione di lavoro occupata nel contesto aziendale
  • Interagire con la direzione, il personale, i clienti, i consulenti, e gli operatori, utilizzando uno stile di comunicazione adeguato all’interlocutore e con un approccio volto alla soluzione dei problemi
  • Sviluppare soluzioni per la prevenzione dei conflitti

Quali sono le abilità necessarie per la Comunicazione persuasiva?

  • Esprimere verbalmente in modo chiaro e adeguato al conteso e saper argomentare
  • Ascoltare e sapersi decentrare nella comunicazione
  • Riconoscere sentimenti ed emozioni e sapersi esprimere in modo adeguato al contesto
  • Riconoscere e saper utilizzare stili comunicativi differenziati

Quali sono i problemi relativi alla Comunicazione persuasiva?

  • Creare fraintendimenti che possono sfociare in inutili conflitti, che rischiano di rovinare anche collaborazioni di grande valore
  • Non saper gestire situazioni di tensione

Quali sono le soluzioni didattiche necessarie per la Comunicazione persuasiva?

  • La comunicazione persuasiva
  • Gli stili di comunicazione degli interlocutori
  • L’empatia
  • Il punto di vista dell’interlocutore
  • Come adattarsi allo stile di comunicazione dell’interlocutore
  • L’interpretazione del messaggio da parte dell’interlocutore
  • L’influenza della percezione del messaggio sulla comunicazione
  • Saper interpretare i gesti e gli atteggiamenti
  • Le tecniche dell’ascolto
  • Gli ostacoli all’ascolto durante riunioni o conversazioni con altre persone
  • Le argomentazioni giuste in situazioni difficili
  • Le tipologie delle domande per capire gli obiettivi dell’interlocutore
  • Il superamento delle obiezioni
  • La gestione di comunicazioni concitate

Durata: 3 giorni